Le ore che contano: un’occasione per diventare volontario

La Cooperativa La Meridiana lancia il progetto: “Le ore che contano”. Un’occasione per diventare volontario. Ti aspettiamo giovedì 7 febbraio ore 18:00 Sala San Gerardo Via Cesare Battisti, 86 – Monza.

Desideri fare del bene? Hai pensato di fare qualcosa di utile per gli altri? Vuoi conoscere più da vicino le attività della Meridiana? Allora il progetto Le ore che contano fa per te. Un progetto che ha l’obiettivo di allargare la presenza di volontari nei Centri gestisti dalla Cooperativa e di offrire un’opportunità a coloro che desiderano prestare il proprio tempo per il benessere degli altri.

Attualmente sono circa cento i volontari che collaborano con La Meridiana. Grazie alle ore donate dai nuovi volontari potremo affrontare al meglio le nuove fragilità e le nuove esigenze. “La presenza dei volontari nei nostri Centri – commenta Roberto Mauri, direttore della Meridiana – è un fatto di assoluta importanza. Richiama i legami con le nostre origini. Siamo nati, infatti, oltre 40 anni fa come gruppo di volontari della Parrocchia San Biagio, aiutavamo gli anziani del quartiere in particolari quelli più poveri. Fare del bene in modo libero ed autentico è un valore su cui si dispiega la nostra missione e su cui si basa la nostra visione”.

Un incontro per conoscere La Meridiana e i suoi volontari

Il 7 febbraio i candidati volontari e quelli già inseriti in Meridiana si troveranno per  conoscere e presentare le attività dei Centri. Ci saranno gli operatori de Il Paese Ritrovato, quelli di SLAncio con la RSD San Pietro, l’Hospice, la RSA, i Centri Diurni, Il Ciliegio, Costa Bassa e Oasi San Gerardo. Non solo. Si potranno conoscere più da vicino i diversi progetti come quelli dei Poeti Fuori Strada, l’Arte Terapia. Insomma le occasioni per dare una mano e fare del bene non mancano.

 Laura, Francesca e Monica spiegano perché fanno i volontari in Meridiana.

Mi chiamo Laura svolgo l’attività di volontariato in Meridiana da diversi anni. Frequento il Centro San Pietro almeno una volta alla settimana. Mi occupo di offrire la mia presenza, la mia capacità di ascolto e di conforto a chi ne ha bisogno sia agli ospiti sia ai familiari. Perché faccio la volontaria? Perché fare del bene, fa bene, è come farsi un regalo. Ho deciso di dedicare qualche ora del mio tempo a seguito di una mia esperienza personale: i miei genitori infatti erano inseriti come ospiti al Centro San Pietro. Ho voluto proseguire la mia esperienza non più da familiare, ma da volontaria. E’ un’esperienza molto  positiva che consiglio vivamente a tutti!

Ecco cosa pensa Francesca

E poi c’è anche la testimonianza di Monica

Il sostegno di PwC e Goodpoint

L’appello di Meridiana ha già trovato alcune importanti collaborazioni: PwC e Goodpoint, nell’ambito delle loro attività di CR (corporate responsability), collaborano fattivamente e gratuitamente al progetto “Le ore che contano”. PwC e Goodpoint ci accompagnano in questo viaggio assicurando le loro competenze e i loro servizi utili a rendere ancora più efficace la presenza dei volontari in Meridiana.

Per informazioni: e-mail  volontari@cooplameridiana.it  – Telefono 039 39051

 Ufficio Stampa Cooperativa La Meridiana

Fabrizio Annaro 334 65 60 576 – fabrizio.annaro@gmail.com 

Comunicato Stampa le ore che contano

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *