Ville Aperte in Brianza: c’è anche l’Oasi San Gerardo

Quest’anno, nell’ambito della rassegna ‘Ville Aperte in Brianza’ è possibile partecipare alla visita guidata al complesso di San Gerardino a Monza.
 
 
 

Complesso di San Gerardino: la Chiesa, il ponte e i miracoli di Gerardo

Via Gerardo dei Tintori 18, 20900 Monza MB, Italia
Il complesso di San Gerardino si articola in diversi corpi di fabbrica: il corpo principale con scalone e doppio loggiato, le corti interne, e una piccola chiesa edificata tra la fine del Quattrocento e il principio del secolo successivo, con una pregevole Annunciazione dipinta a fresco da Bernardino Luini; questo prezioso insieme consente di raccontare la storia di Gerardo e sorge nel luogo in cui il santo aveva trasformato la sua abitazione, sulla riva sinistra del Lambro in prossimità dell’attuale ponte di San Gerardino, in ospedale verso la seconda metà del XII secolo. 
L’ospedale dava assistenza a malati, poveri, orfani grazie ad una precisa organizzazione interna e fu teatro di alcuni miracoli attribuiti a Gerardo che aveva destinato al progetto tutte le sue ricchezze.
Verranno illustrati la figura di Gerardo e la nascita e storia dell’antico ospedale civico fondato nel XII secolo, la Chiesa di San Gerardo Inframurano (San Gerardino), alla struttura con corte, la visita agli affreschi dei Miracoli di San Gerardo (nella Saletta dei Miracoli), all’edicola posta all’esterno del complesso, quindi al ponte di San Gerardino (un tempo “ponte de Parazo”).

In collaborazione con la Fondazione Oasi di San Gerardo e la Cooperativa sociale La Meridiana di Monza. Con il patrocinio del Comune di Monza.

Ville Aperte in Brianza è un progetto, nato da un’intuizione del Comune di Vimercate nel 2003 e sviluppato dalla Provincia di Monza e Brianza attraverso il Distretto Culturale Evoluto di Monza e Brianza, che giunge quest’anno alla 15° edizione.
Il format della manifestazione prevede nel mese di settembre l’apertura con visita guidata delle “ville di delizia” del territorio: alcune di esse sono sempre aperte durante tutto l’anno e fruibili dai visitatori, altre invece non sono accessibili per gran parte del tempo, per cui la loro apertura straordinaria rappresenta un’occasione unica per visitarle e conoscerle.
Modalità e orari della visita sono stabiliti da ciascuna realtà in autonomia.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *